top of page
dr_giacomini_live_edited_edited.jpg

SU DI ME

Quando qualcuno mi chiede "chi sono", la mia risposta è sempre la stessa: non ho la certezza di "chi sono", ma so per certo che sono un' Anima che fa un'esperienza materiale. E, in questa esperienza, mi sono ripromesso di non farmi mancare nulla, cercando di cogliere, attraverso le esperienze della vita, quanti più aspetti di me stesso possibile. 

Questo modo di affrontare la vita, che sento presente in me da sempre, non sarà certamente il migliore, ma ciò che conta è che è il MIO modo.

In quanto questa è la mia esperienza, voglio che sia la più entusiasmante, completa ed emozionante possibile.

Questa mia posizione vuole essere pronta ad accogliere tutto, non certo perché io sia invaso da un animo fatalista, ma per il fatto che o si accoglie tutto, oppure si vive a metà.

A causa dei giudizi del nostro Ego - la mente -  le esperienze che consideriamo negative, che spesso arrivano a noi per mostrarci e insegnarci, sono difficili da comprendere e da vivere, ma escludendo il "negativo" dalla mia vita, non farei altro che vivere una vita priva di completezza.

Spesso sono proprio le esperienze più difficili da affrontare che, quando superate, ci nutrono con il più grande dono: la consapevolezza di ciò che siamo in tutti gli aspetti di noi stessi.

Sono proprio queste esperienze, che spesso chiamiamo traumi o difficoltà, che permettono di guardarci dentro, comprendendo profondamente aspetti di noi che altrimenti rimarrebbero celati alla nostra coscienza.

Che il "fuori" rifletta o meno ciò che siamo "dentro", siamo sempre noi con i nostri filtri e schemi percettivi a decodificarlo. Pertanto, osservando come reagiamo a ciò che accade attorno a noi, possiamo comprendere come funziona il nostro sistema percettivo, che è solo una parte del nostro "tutto" ma è determinante. Come siamo fatti davvero nella nostra realtà "unificata" interiore (Spirito, Anima, Mente e Corpo) lo possiamo comprendere solamente attraverso l'esperienza. Osserviamo il fuori per conoscere il dentro.

Senza esperienza, non ci possiamo conoscere davvero, e il conoscere noi stessi - in modo consapevole - è la sintesi della vita.

 

Questo portale nasce dalla semplice volontà di condividere ciò che faccio con gli altri, per mostrare il mio cammino.

Questo è ciò che sono e ciò che faccio. Troverai tutto qui, in questo portale. Nel mio "Path of Valor"

dott-giacomini-seminario-spirito-anima-a

La mia storia

I PERCORSI

Chi sono

Ho iniziato ad appassionarmi di Medicina Tradizionale Cinese quando da adolescente liceale, sui banchi di scuola, studiavo tra una lezione e l’altra (a volte anche durante la lezione) i testi di agopuntura e digitopressione che ero riuscito a recuperare nelle librerie e biblioteche della mia provincia.

Affascinato da quella medicina così umanizzante e profondamente intrisa di simbolismi, iniziavo anche ad interessarmi del ruolo terapeutico delle piante medicinali e dell’integrazione di vitamine e minerali.

Successivamente, studio nutrizione e, sempre seguendo l’istinto naturale di imparare a prendermi cura di me, mi iscrivo alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’università di Bologna. Emigro quindi dalla città natale (Vittorio Veneto – TV) nella capitale emiliana, sede dell’università di Medicina più antica del mondo e inizia il suo percorso di medico. E’ amore a prima vista.

dr_giacomini_classes2.JPG

Il Lavoro

Per non farmi mancare nulla, mi sono comunque appassionato alla Medicina d’Urgenza, prestando servizio prima come volontario nella Croce Rossa, poi frequentando corsi di gestione delle emergenze territoriali e di supporto vitale avanzato anche in aree critiche, oltre a frequentare il Pronto Soccorso come medico frequentatore volontario.

Ho quindi arricchito la mia esperienza medica con vari expertise in terapie Iniettive-inltrative omeo-mesoterapiche e Medicina Fisiologica di Regolazione (PRM), patentino BLSD (Basic Life Support Defribillator) e ACLS (Advanced Cardiac Life Support), certicato NAEMT USA per il TCCC-MD (Tactical Combat Casualty Care per personale medico) e vari corsi tra cui Tecniche invasive in Emergenza Urgenza.

Gli studi

Ho conquistato la laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia nel 2005, ovviamente con una tesi sperimentale in materia di Emergenze medico-chirurgiche dal titolo “Agopuntura e dolore cronico osteo-articolare” all’università di Bologna. Non potevo non integrare la Medicina antica a quella moderna e ho insistito con i miei professori per poter presentare la mia ricerca in sede "istituzionale".

Mi sono poi diplomato in Omotossicologia, Omeopatia e discipline integrate presso la scuola AIOT (oggi Associazione Medica Italiana di OmoTossicologia).

Dal 1997 studio e pratico Agopuntura e Medicina Tradizionale Cinese, una materia che mi ha sempre appassionato da piccolo grazie anche all’amore per le arti marziali orientali, in particolare il Wu Shu cinese e il Tai Chi Chuan.

dr_giacomini_classes.JPG

L'Alchimia

Parallelamente alla Medicina "ufficiale" e a quella più antica - diciamo "integrata" o volgarmente detta "naturale" - è nata in me una grande passione per la visione dell'antica Alchimia, da molti ritenuta precursore della Medicina moderna, ma che in realtà nulla ha a che vedere con il concetto "moderno" che abbiamo di medicina. L'Alchimia è la "scienza" dello Spirito, e il fatto che molti che praticano l'Alchimia la associno a terapie e alla cura delle malattie è una deviazione solo teorica. In realtà, l'Alchimia si occupa della conoscenza di sé e del risveglio della nostra coscienza - prima - e consapevolezza - poi. E' chiaro che quando un essere vivente riacquista coscienza di sé e consapevolezza, può non solo curare molti dei suoi squilibri (malattie) ma anche migliorare tanto la sua vita da divenire "libero" di essere ciò che è nella sua intima verità.

Leggi di più riguardo l'Alchimia

dott-giacomini-classes_edited.jpg
Subscribe Form

Thanks for subscribing!

bottom of page